Avatar utente
renus73
Advanced Member
Messaggi: 3837
Iscritto il: 14 aprile 2014, 13:49
Sistema: Fujifilm X
Portfolio fotografico: http://renus73.tumblr.com
Località: Venezia
Contatta: Sito web Google+

Perché Fujifilm?

10 dicembre 2014, 9:21

Ho costruito abbastanza velocemente il mio parco lenti Fujinon, migrando parzialmente dal sistema m4/3. E a distanza di un paio di mesi da questa svolta volevo fare una riflessione/feedback. Premetto che ho quasi tutte lenti Fujinon XF, eccetto lo zoom tele XC 50-230 che fa parte della serie economica, e che ha una costruzione totalmente diversa (anche se leggerezza e qualità per me sono altrettanto importanti). Tra le XF l’unica made in China è il piccolo 27mm, che è anche l’unico non diaframmato, e che probabilmente ha scelto il compromesso migliore costo/resa affidandosi ad un filiera produttiva differente.

Il feel qualitativo di tutte le lenti in mio possesso è davvero sopra la media, sia per precisione e che per dotazione. La mano giapponese si vede dai dettagli, paraluce in metallo assemblati, ghiere dei diaframmi e qualità delle lenti. Si pagano, certamente, ma in linea con i prodotti di qualità di altri sistemi, e qui la qualità c’è davvero tutta. A partire dal sorprendente zoom kit XF 18-55/2,8-4 che non fa rimpiangere lenti che costano 4 volte il suo prezzo, pur restando solido e compatto, e perfino luminoso nelle focali wide. Da questo filmato si percepisce cosa ci sia dietro e si conferma ancora oggi il senso dello scegliere il Made in Japan come sinonimo di qualità e affidabilità.

phpBB [video]
Non basta alzare gli ISO per aumentare la sensibilità (Giorgio Rossi)

Avatar utente
pozz82
Mod
Messaggi: 3432
Iscritto il: 16 aprile 2014, 22:54
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: https://flickr.com/pozz82
Località: Delta del Po
Contatta: Twitter

Re: Perché Fujifilm?

10 dicembre 2014, 9:51

Paragonando i due sistemi (Fuji e m4/3), al di là della qualità, sul lato versatilità e portabilità pensi siano sullo stesso piano?
Antonio

Avatar utente
renus73
Advanced Member
Messaggi: 3837
Iscritto il: 14 aprile 2014, 13:49
Sistema: Fujifilm X
Portfolio fotografico: http://renus73.tumblr.com
Località: Venezia
Contatta: Sito web Google+

Re: Perché Fujifilm?

10 dicembre 2014, 10:02

Premetto che la superficie del sensore da coprire per l'APS richiede sicuramente più "vetro" rispetto al m4/3, credo che in entrambi i sistemi ci siano soluzioni portabili e altre meno (destinate ad un utilizzo diverso e specifico). Il sistema offre corpi comunque in linea con quelli del m4/3, dalla piccola Fuji X-M1 alla Fuji X-E2 che sono come una GX7 (con meno sporgenza del mirino della Lumix).

Si trovano i "pancake" come il 18mm f/2 (diaframmato) e il Fujinon XF 27mm f/2,8 che sono di altissima qualità e sostanzialmente consentono di avere lo stesso approccio di come ci si muoverebbe con le focali analoghe nel m4/3 e persi e ingombri simili (anche minori se consideriamo il peso di una Olympus OM-D E-M5). Lo zoomkit 18-55 pur non essendo 2,8 costante è come il Lumix 12-35/2,8 e sinceramente a me è sembrato anche superiore come resa -- vedi il topic Fujinon XF 18-55 f/2.8-4 R vs Lumix G Vario 12-35 f/2.8 -- pur costando un terzo di questo o anche meno se lo si prende in kit, ma volendo c'è il piccolo e leggerissimo Fujinon XC 16-50 che pur sacrificando la costruzione mantiene una resa ottica strepitosa in ingombri e peso davvero trascurabili.

C'è un gap più evidente nelle dimensioni degli zoom tele, ma l'XC ha una resa nettamente superiore ai cugini low cost del parco m4/3, quindi è un compromesso accettabile per me, anche perché pesa pochissimo. E poi ci sono i fissi superlativi, anche loro di dimensioni più che accettabili, il Fujinon XF 35mm f/1,4 R è più piccolo del PanaLeica DG Summilux 25mm f/1,4 ad esempio, e il Fujinon XF 14mm f/2,8 R ha dimensioni e pesi assolutamente non rilevanti e non condizionanti. Per me il discorso ingombro-trasportabilità non varia radicalmente all'atto pratico.
Non basta alzare gli ISO per aumentare la sensibilità (Giorgio Rossi)

Avatar utente
danielek
Contributing Member
Messaggi: 716
Iscritto il: 3 maggio 2014, 17:05
Sistema: Fujifilm X
Località: Abruzzo

Re: Perché Fujifilm?

27 agosto 2015, 15:27

Sono sempre stato fan di Fuji. Anni fa acquistai una stramitica Fuji F31fd, una compattina di soli 6 megapixel che era una signora macchina, file eccezionali. Oppure la Fuji S6500, una "bridge" bella grossa ma di grande resa e con un obiettivo di tutto rispetto. Anche oggi ammetto che i prodotti in catalogo mi piacciono, sono stregato dalla resa del Fujinon XF 35mm f1/4 ed in generale dai Jpeg prodotti dalle macchine Fuji.

Tornando alla domanda del topic, credo sia interessante.
Qui quasi tutti sono entrati come microquattroterzisti ma poi alcuni sono approdati, e sembra con soddisfazone, al sistema Fujfilm. Cosa vi ha spinto a farlo? E' stato perché nel m4/3 mancava qualcosa che avete trovato in Fuji (o il contrario :p ) ? Semplice curiosità? Perché non passare a Sony per esempio?

Sono curioso perché fin da quando frequento questo gruppo di utenti (anche prima di CSC Talk) c'era molta stima, per così dire, nei confronti del consorzio MicroFourThirds che mai mi sarei aspettato un abbandono così repentino.
Daniele

Avatar utente
kory92
Contributing Member
Messaggi: 1143
Iscritto il: 21 aprile 2014, 22:19
Sistema: Fujifilm X
Portfolio fotografico: https://500px.com/andreacoro92
Località: Spinea (VE)

Re: Perché Fujifilm?

27 agosto 2015, 16:46

Ciao! Allora io sono passato alla X100T, quindi non me la sento di definirlo un passaggio al Fuji X perché se mai ricomprerò qualcosa per avere altre focali, potrà essere Fuji, come Sony o come di nuovo Olympus...anche se dubito fortemente per ora ;)
In ogni caso, per descrivere in breve il passaggio ti faccio una lista:
- Da fan dei 35mm eq., o meglio da utilizzatore di solo quelli, ho cercato un po' in giro per avere per avere la miglior resa possibile su quella focale (probabilmente se il budget me lo avesse permesso avrei preso una RX1 ma facciamo finta di non aver sentito).
- Il m4/3 mi offriva il 17 Olympus, lente bella, ben costruita, però con un difetto: avevo quel flare blu nell foto con le luci artificiali che mi faceva andare fuori di testa, ho un file nell'hd a casa con piazza S. Marco di notte che sembra di essere in discoteca, tanti pallini blu quante le luci della piazza :surprise:
- La curiosità di provare qualcosa di nuovo, non lo posso negare...non ero assolutamente insoddisfatto di quello che avevo o di come rendeva, ma io sono curioso con la tecnologia e ho provato ( ora come ora soddisfatto e lo rifarei 1000 volte)
- Per finire, potrà sembrare banale o stupido come pensiero, ma mi ha preso il fascino di Fuji (e della mia in particolare, già mi aveva tentato 2 anni fa la X100 quando presi la E-M5, ma mi rendo conto che al tempo avrei fatto un errore, ora sono certo al 100% di aver fatto la cosa giusta)...questa ricerca del dettaglio verso il passato, sia nel guardare l'oggetto sia nell'utilizzarlo.

P.S. i file sono fenomenali, sia i Jpeg sia i RAW ;)
Andrea
Fujifilm X-T1 + Fujinon XF 23mm f/1.4 R

"The svelps are there, and you just take them!"

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1394
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Perché Fujifilm?

27 agosto 2015, 16:54

Ti rispondo al rovescio visto che sono uno di quelli che ha iniziato con il m4/3 ed è ancora con m4/3 più soddisfatto che mai.
Per un periodo sono passato a Sony, ma sono tornato al m4/3 perché Sony su APS non ha un offerta di lenti minimamente paragonabile al m4/3.
Qualche bella lente c'è, ma sono sporadiche.
Mi sembra che l'offerta Fuji sia attualmente superiore a quella di Sony, con lenti di qualità, ma con ingombri medi decisamente superiori al m4/3 e con un offerta lenti anche in questo caso non paragonabile per vastità al m4/3.
In pratica mi sembra che il m4/3 risponda meglio alle mie esigenze, belle lenti luminose, grande varietà focale che va dai 7mm ai futuri 400mm del futuro Leica, ingombro mediamente contenuto.
Un'altra cosa su cui attualmente Sony (come Panasonic) paga nei confronti di Olympus è la resa Jpeg, per me la E-M10 è eccezionale su questo fronte, tant'è che con Panasonic prima e Sony poi dovevo usare il Raw, il Jpeg soprattutto ad ISO medio alti non mi bastava, con la piccola Olympus sono tornato al Jpeg.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Lumix 7-14, Leica 25mm, Sigma 60mm

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Avatar utente
Sardosono
Mod
Messaggi: 1649
Iscritto il: 24 giugno 2014, 14:18
Sistema: CSC di vari sistemi
Località: Sardegna
Contatta: Sito web

Re: Perché Fujifilm?

27 agosto 2015, 17:56

Zitti, zitto, quatto, quatto... esprimo la mia opinione prima dell'arrivo dello "zoccolo duro" dei sostenitori....
X-Trans è un sensore a mosaico, ma non Bayer, che presenta una resa del colore molto differente dagli altri sensori a mosaico. Non migliore, non peggiore, semplicemente diversa. Le graduatorie nascono e sono basate su preferenze soggettive e non fanno testo. Presenta dei vantaggi rispetto ad una matrice Bayer, ed anche alcuni svantaggi, ma secondo me non sono certo questi alla base della scelta. Si sceglie X-Trans perché quella resa PIACE. Personalmente ritengo che questa sia la ragione più valida e più sensata di qualunque altra per abbracciare un corredo.

Inoltre, il sistema X non soffre di controindicazioni importanti.
Innanzitutto dispone di un parco ottiche di altissima qualità, anche quelle più economiche sono ottime, ed è anche sufficientemente ampio. La stessa cosa non si può dire, per esempio, per il sistema E della Sony, che esiste da ben prima del Fuji X, eppure la varietà dell'offerta di focali fisse è ancora veramente misera, anche per chi è disposto a mettere un'ipoteca sulla casa per comprare tutte ottiche Zeiss... In secondo luogo fornisce Jpeg OOC di alta qualità, che permettono di ricorrere al raw solo quando realmente necessario. Anche in questo caso, il sistema Sony E è ancora lontano da questi livelli.

Personalmente non ho mai preso seriamente in considerazione il Fuji X perché la resa di questo sensore non mi ha stregato, a differenza di quanto fece il SuperCCD che infatti ancora possiedo. Ma è una questione assolutamente soggettiva, dovuta probabilmente al fatto che, avendo il Foveon come corredo principale, sono diventato di gusti assai difficili in fatto di possibili "stregature". Per il sistema "mirrorless" continuo a trovarmi benissimo col m4/3, col quale riesco a soddisfare in toto le mie esigenze, sia tecniche, sia soprattutto di gradimento di resa dei sensori disponibili. Con in più il vantaggio di disporre di un'offerta di ottiche che non ha eguali, non solo nella varietà di focali reperibili, ma anche -- cosa per me fondamentale -- nella grande differenza di resa cromatica e di contrasto delle varie ottiche. Non mi piace il 17mm Olympus? ci sono il 15 Leica, il 19 Sigma, il 20 Panasonic, tutti e quattro profondamente diversi fra loro, in termini di resa come di contrasto. Il Fujinon XF 35mm f/1.4 della Fuji è a dir poco eccellente, ma se non dovesse piacerti, non è che hai vere alternative. Ma anche questa è una valutazione soggettiva. Tanto è vero, infatti, che personalmente trovo resa e contrasto del 35mm e del 56mm Fuji assolutamente gradevoli, quindi se dovessi decidere di prendere dei corpi X gli affiancherei queste due ottiche e sarei a cavallo. Ma se ascoltiamo quelli che su Juza mettono in vendita queste due ottiche (e sono tanti), ci sentiamo rispondere "nitidissimo, fantastico, ma non mi piace la resa." De gustibus non disputandum est!
Ultima modifica di Sardosono il 27 agosto 2015, 18:32, modificato 1 volta in totale.
Antonello

"Congelare in una foto l'istante effimero ci permette di estrarlo dall'eternità, non tanto o non soltanto per documentarlo, quanto soprattutto per poterlo ammirare" - A.S.

"Che giova all'uomo se guadagna il mondo intero e poi perde la propria anima?" --- Marco 8,36

Avatar utente
Ago
Contributing Member
Messaggi: 1026
Iscritto il: 17 aprile 2014, 17:01
Sistema: MicroFourThirds

Re: Perché Fujifilm?

27 agosto 2015, 18:17

Io ammetto che il sistema Fuji mi incuriosisce, ma non cambio perché per quello che serve a me il sistema m4/3 è perfetto, le ottiche Fuji saranno ottime ma mi sembra costino anche di più delle m4/3, e più pesanti e ingombranti, correggetemi pure se sbaglio.
Io invece lo Zuiko 17mm 1.8 lo adoro, e mi è capitato raramente di trovare flare azzurri, forse perché non scatto tantissimo di notte, invece quello che mi piace meno dell'ottica sono le aberrazioni cromatiche, anche se non eccessive.
Agostino

Avatar utente
renus73
Advanced Member
Messaggi: 3837
Iscritto il: 14 aprile 2014, 13:49
Sistema: Fujifilm X
Portfolio fotografico: http://renus73.tumblr.com
Località: Venezia
Contatta: Sito web Google+

Re: Perché Fujifilm?

27 agosto 2015, 18:30

Abbozzo una risposta in velocità.
Io ho ancora i piedi in due scarpe, avendo tenuto E-PL5 e E-PL1 con ottiche di tutto rispetto (come il PanaLeica DG Summilux 15mm f/1.7, M.Zuiko 45mm f/1.8, M.Zuiko 75mm f/1.8 e qualche zoom); rese e caratteri differenti anche nel modo di utilizzo, se esco a fotografare porto Fuji, se esco per altri motivi butto in borsa la m4/3. Il jpg Fuji per me è una spanna sopra a tutti (non ho esperienze di Foveon quindi la escludo), ma anche la versatilità di utilizzo; 6400 ISO li si scatta sereni, con la E-M5 digerivo al limite i 1600, ma al buio cedevano un po' anche quelli per me.

Poi il Fujinon XF 35mm f/1,4 ingombra come il PanaLeica 25mm f/1,4, il Fujinon XF 14mm f/2,8 R è leggerissimo e il kit zoom 18-55 per me le mena ai fratelli blasonati Panasonic e Zuiko: vedi il topic Fujinon XF 18-55 f/2.8-4 R vs Lumix G Vario 12-35 f/2.8. Quindi direi che a livello di peso/ingombri e copertura focale dove metti una OM-D E-M5 ci va una anche Fuji X-E2.
Non basta alzare gli ISO per aumentare la sensibilità (Giorgio Rossi)

Avatar utente
Huntersub84
Advanced Member
Messaggi: 4241
Iscritto il: 14 aprile 2014, 14:36
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: http://500px.com/Mauro_P
Contatta: Google+

Re: Perché Fujifilm?

28 agosto 2015, 0:05

Io ti posso dire cosa mi ha spinto a pensare a Fuji (visto che un passaggio o un assaggio, poi non l'ho mai fatto). Uso ormai da svariati anni il sistema m4/3, ottime macchine, ottime lenti, ottimi prezzi, velocità operativa, con Olympus un Jpeg di alta qualità etc., però perché più di una volta sono entrato in fissa? Semplice, i motivi sono principalmente tre:

1) Ha un fascino unico, soprattutto la X100*, ma anche la serie X-E (mentre non ho mai amato la X-Pro o la X-T1 per design). Il look vintage, le ghiere etc., la rendono una macchina molto fascinosa, poi c'è a chi piace e a chi no... ma la maggior parte dei fotoamatori, adorano lo stile rangefinder e quel look.

2) La bontà delle lenti. Nonostante il sistema m4/3 sia farcito di ottime lenti, devo dire che ci sono altrettante lenti nel lato Fuji di altissima qualità, che fanno meglio delle Zeiss presenti in catalogo. Non sono tutte eccellenti ok, e non sono tutte meglio di quelle m4/3, però acquistare un vetro Fuji anche alla cieca, quasi sempre farebbe cadere in piedi.

3) Il crop factor. Faccio per lo più paesaggistica e mi piace spaziare dall'ultrawide, ai teleobiettivi. Ci sono lenti m4/3 interessanti, ma sul lato wide, (viste le centinaia di foto online) azzardo a dire che la Fuji ha vetri migliori sotto questo aspetto.

Allora arriverebbe la domanda: come mai non sei passato a Fuji?
Mi auto-rispondo. Semplice, con la E-M1 ho fatto il test della va o la spacca. La E-M5, seppur ottima, aveva un qualcosa che non mi convinceva nella resa, trovavo più naturale quella Fuji e troppo artefatta quella Olympus. La E-M1 sotto vari profili (nella mia prima visione), doveva essere un upgrade a livello ergonomico e quasi nullo a livello della I.Q.

Con stupore mi sono ritrovato una macchina molto diversa e forse più parente della Fuji con una resa più naturale, una gamma dinamica superiore così come migliori passaggi tonali, e una tenuta ISO fantastica che a mia valutazione (non scientifica) ritengo di oltre 1 stop meglio ad alti ISO per conservazione della gamma dinamica, rumore nei colori etc., insomma, un bel balzo in avanti rispetto alla E-M5. Con le lenti ho fatto un passo indietro. Anche se andare sotto i 24mm eq mi diverte, ritengo più che valido un sistema che va da 24mm a 300mm per coprire tutte le situazioni, e sotto questo range il m4/3 ha delle ottime lenti per tutti i gusti, con dettagli più "croccanti" o con colori più morbidi, con dettagli più fini o con bokeh quasi swirlanti. Insomma la scelta non manca.

Se l'operazione E-M1 fosse stata un fallimento, ritrovandomi quindi una E-M5 solo rimascherata, avrei dapprima provato la X-E1 per poi valutare se mutare in X-E2 o in X-T1 per via di alcune funzionalità di quest'ultima. Le lenti candidate sarebbero state quindi Fujinon XF 14mm f2.8 R (o lo zoom wide), Fujinon XF 27mm f2.8, Fujinon XF 35mm f1.4, e poi uno zoom tele tipo 50-200.

Per quanto utilizzatore di E-M1, esteticamente preferisco la Fuji.

Immagine

Immagine
Mauro

Torna a “Consigli per gli acquisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti