Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

5 gennaio 2017, 15:44

Premessa:
Sono stato in vacanza nella mia terra Natale, l'Umbria e mi sono portato dietro tutta l'attrezzatura, tanto la potevo tenere in casa, ovvero E-M10, gf1, dp2x, e-400 e varie lenti, 12-50, 14-45, 25, 45, 9-18 (4/3), 14-42 (4/3), 75-300 ii, e gli M42 Pentacon 28, Yashica 50 e Zeiss Jena 135.
Mi sono reso conto che devo vendere un bel po' di cose che uso poco. Alla fine se avessi portato solo il 25mm avrei fatto più o meno le stesse foto. È la lente che ho usato di più, sia per la luminosità, che per la resa, che per la focale. Sia su E-M10 che su gf1 ha fatto il suo lavoro.
Altro oggetto che ho usato molto e che mi ha dato soddisfazione, in abbondanza di luce, con la sua resa secca è la dp2x.

La questione:
Ho la tentazione di alleggerire di molto il mio corredo 4/3 e m4/3 per provare qualcosa di Fuji, di cui leggo e vedo spesso belle cose. Vi chiedo quale combinazione lente-fotocamera in casa Fuji potrebbe dare delle buone soddisfazioni, per capirci al livello di una OM-D E-M10 con il PanaLeica 25mm, cercando di volare basso con i costi? Vale la pena prendere in considerazione questo esperimento?
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Tino84
Contributing Member
Messaggi: 1052
Iscritto il: 31 ottobre 2014, 12:45
Sistema: Sony Alpha (E-Mount)
Portfolio fotografico: http://dayviews.com/tino84/

Re: Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

5 gennaio 2017, 19:49

L opzione più economica con mirino è la xe1,con un po' di pazienza la riesci anche a trovare sui 150€ (se hai un po' di fortuna,ho visto X-E2 e X100 prima versione a 200). A me è molto piaciuta la resa con il 18 f2,ma un 35 1.4 o un 27 2.8 li riesci comunque a trovare a prezzi accessibili. Ma se hai già un corredo m4/3, una vecchia X100,così differenzi focale e resa in un colpo solo?

Avatar utente
pozz82
Mod
Messaggi: 3486
Iscritto il: 16 aprile 2014, 22:54
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: https://flickr.com/pozz82
Località: Delta del Po
Contatta: Twitter

Re: Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

5 gennaio 2017, 23:29

Penso di averci pensato un migliaio di volte. Ma alla fine sono rimasto con un solo scarno sistema. Perché? Girare con doppie batterie per ogni corpo, due caricabatterie, lenti e adattatori doppi, ecc...
Se facessi un botto di foto potrebbe avere senso ma, per quelle che faccio io no. Una Fuji la prenderei soprattutto per vedere come vanno i vintage. Piuttosto se voglio diversificare porto una macchina a pellicola anche con un rullino a colori da 2€ e ti assicuro che una volta stampate hanno sempre il loro perché oltre che essere un eventuale regalo per amici e parenti.
Piuttosto come dice Tino un X100, a trovarla sana, può essere un'idea anche per evitare scimmie.
Antonio

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

5 gennaio 2017, 23:56

Grazie per i consigli.
Proverò ad indagare la X100 ed eventualmente la X-E1 ed eventuale lente.
Ma un rullino a 2€ dove lo trovi? Comunque sì mi passa per la testa l'idea di caricare la mju2 o la Eos 50e o al ae1p col 50 1.4.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Avatar utente
pozz82
Mod
Messaggi: 3486
Iscritto il: 16 aprile 2014, 22:54
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: https://flickr.com/pozz82
Località: Delta del Po
Contatta: Twitter

Re: Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

6 gennaio 2017, 1:47

xilef ha scritto:Grazie per i consigli.
Proverò ad indagare la X100 ed eventualmente la X-E1 ed eventuale lente.
Ma un rullino a 2€ dove lo trovi? Comunque sì mi passa per la testa l'idea di caricare la mju2 o la Eos 50e o al ae1p col 50 1.4.

Un fujicolor 200 magari nel pacco da 3 più o meno lo paghi quella cifra credo. Se ne prendi un po' in internet risparmi sulle spese di spedizione.
Ho fatto da poco un album per un amico, foto miste da cellulare, compatta Fuji, Olympus e Jpeg delle scansioni di stampe di cui mi sono tenuto le originali. Alla fine erano quasi le più belle da vedere!

Comunque non hai pensato anche razionalizzare il corredo?
Antonio

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

6 gennaio 2017, 2:18

Non stento a credere che le analogiche abbiano ancora da dire. Il limite che mi blocca è che non si può intervenire nella stampa a meno di non andare di b/n e fare tutto in casa.

Relativamente al corredo ci sto riflettendo da un po'.

Osservo sempre di più che la lente luminosa di qualità non è un optional. Se mi porto dietro una sola lente e questa è il 25 raramente mi pento, i risultati non sono deludenti, mentre se porto qualcos'altro mi ritrovo spesso stretto.
La mia tentazione perciò è di vendere tutto e di restare con il PanaLeica e poi eventualmente ricomprare qualcosa, restando minimale perché l'impressione è che i molti orpelli mi distraggano dalla fotografia vera e propria, oltre ad occupare inutile spazio e a costare risorse che potrebbero essere per la famiglia.
Anche sul fronte corpo macchina mi chiedo se non mi faccia più comodo una E-PL5 o simili, meno ingombrante e delicata della E-M10, più attuale della gf1 e con un display reclinabile facilmente fruibile.

Un mio interesse è anche qualche foto ogni tanto all'avifauna, ma ho l'impressione che la coperta sia corta, a meno di non prendere oggetti pro, che non posso e voglio permettermi, i risultati sono al di sotto degli sperati, non solo per incapacità personale, ma anche per limite tecnico. Forse il mercato dell'usato Canon potrebbe offrire facilmente qualcosa di meglio a prezzi accessibili.

Lo so è tanta carne al fuoco e ho deviato ampiamente rispetto la richiesta iniziale, è che sollecitato dalla domanda ho messo fuori tutti i miei dubbi. Anche la ricerca nel settore Fuji è dovuta alla volontà di ottenere un sistema più semplice e di qualità.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Avatar utente
pozz82
Mod
Messaggi: 3486
Iscritto il: 16 aprile 2014, 22:54
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: https://flickr.com/pozz82
Località: Delta del Po
Contatta: Twitter

Re: Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

6 gennaio 2017, 10:02

Caro mio purtroppo è una fase attraverso cui tutti bene o male passiamo. Il ridimensionamento ci può anche stare purché ponderato, probabilmente con il solo 25mm e un 14mm pancake potresti tranquillamente girare con due corpi restando comunque leggero. Quello che non usi vendi e finanzi eventualmente un secondo corpo più moderno oppure un fisso. Passare a Fuji non so quanto ti possa semplificare la vita, i fissi buoni ci sono anche per m4/3, sarebbe più una "scossa" mi par di capire (a meno che tu cerchi l'abbinamento tempi/diaframmi vecchio stampo). Per l'avifauna comunque la metti è un bagno di sangue.
Io dell'analogico anche se non posso intervenire nella stampa apprezzo proprio l'effetto "disintossicante" quindi l'eventuale qualità del prodotto finale è secondaria.
Antonio

Tino84
Contributing Member
Messaggi: 1052
Iscritto il: 31 ottobre 2014, 12:45
Sistema: Sony Alpha (E-Mount)
Portfolio fotografico: http://dayviews.com/tino84/

Re: Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

6 gennaio 2017, 10:22

D'accordo con pozz, sembri me in questo thread :-P :-P

Io direi che per l'avifauna con il 70-300 ci sei, se proprio ti senti limitato, l'unica è passare a qualche macchina con AF più performante (una E-M1 o qualche Panasonic con dfd).

Fronte lenti, io al posto tuo avrei già eliminato tutti gli zoom 70-300 escluso, mi sarei tenuto solo il 25 (e il 45 se usato spesso), e con il ricavato avrei preso il 9-18 micro. (O appunto un nuovo corpo per avifauna) Avendo due corpi, l' operatività sarebbe comunque buona.

Una Fuji la vedrei solo per capriccio fujiano :-P, per avere una resa diversa, e una focale pronta all'uso che non hai in corredo. Con anche la dp2x in borsa avresti un corredo più che mai variegato :-P
Quindi m10 + 25 1.4, 9-18 m4/3 eventuale 45mm, dp2x e/o Fuji X100 per uscite leggere, E-M1 o gx pana con 70-300 per avifauna

Avatar utente
pozz82
Mod
Messaggi: 3486
Iscritto il: 16 aprile 2014, 22:54
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: https://flickr.com/pozz82
Località: Delta del Po
Contatta: Twitter

Re: Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

6 gennaio 2017, 11:19

Tino84 ha scritto:D'accordo con pozz, sembri me in questo thread :-P :-P

Io direi che per l'avifauna con il 70-300 ci sei, se proprio ti senti limitato, l'unica è passare a qualche macchina con AF più performante (una E-M1 o qualche Panasonic con dfd).

Fronte lenti, io al posto tuo avrei già eliminato tutti gli zoom 70-300 escluso, mi sarei tenuto solo il 25 (e il 45 se usato spesso), e con il ricavato avrei preso il 9-18 micro. (O appunto un nuovo corpo per avifauna) Avendo due corpi, l' operatività sarebbe comunque buona.

Una Fuji la vedrei solo per capriccio fujiano :-P, per avere una resa diversa, e una focale pronta all'uso che non hai in corredo. Con anche la dp2x in borsa avresti un corredo più che mai variegato :-P
Quindi m10 + 25 1.4, 9-18 m4/3 eventuale 45mm, dp2x e/o Fuji X100 per uscite leggere, E-M1 o gx pana con 70-300 per avifauna


Allora passami qualcuno dei tuoi nuovi acquisti così mi Tinizzo meglio ;-)

Per la caccia fotografica i mm non sono mai abbastanza, un corpo col 5 assi probabilmente aiuterebbe, ma ho visto anche molti applicare il digiscoping (http://www.digiscopingitalia.it/intro1.html) ma non so con che costi...
Antonio

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Consiglio per Fuji: doppio corredo o no?

6 gennaio 2017, 14:37

Grazie per le risposte.

Rispondo in maniera sparsa.

La dp2x, presa in Jap è stata una bella sorpresa, un 41mm tremendamente bello e schietto nella resa. La uso in Jpeg perché è ottimo, perché in raw diventa operativamente molto lenta e perché anche in digitale lascio agli altri impazzirsi con la PP, io al massimo aumento il contrasto, la "chiarezza" a volte e poco altro. Finisce la sua funzione come la luminosità si abbassa.

Il 75-300, come anche il 100-300 che ho avuto, è una bella lente compatta ed onesta ma non bisogna confondere quello che può fare e quello che può fare un biancone come ad esempio il vecchio 100-400. I millimetri poi per l'avifauna sono spesso pochi, io non sono uno di quelli che può permettersi di abbandonare la famiglia per una giornata ed accamparsi in mezzo ad un bosco o in una laguna al riparo di un rifugio mimetico per abbattere le distanze di confidenza. Anche la resa della stabilizzazione della E-M10 su queste focali non mi convince, non vedo grossi guadagni nei tempi.
Il digiscoping lo conosco e ho provato anche a praticarlo. Mia moglie è ornitologa e un cannocchiale terrestre lo abbiamo, ma anche in questo caso dovrei investire perché i buoni risultati si hanno solo con strumenti ottimi. Uno strumento già accettabile in visione diretta non è detto che renda con dietro un sensore, che è molto più schizzinoso. Comunque grazie del consiglio, è effettivamente una delle strade che potrei percorrere perché l'investimento in un cannocchiale potrebbe rientrare meglio in un'ottica familiare. Ad esempio mia moglie ha un binocolo buono, regalo di laurea dei genitori, uno Swarovski, che devo dire che è una ricchezza per tutta la famiglia. Quando ad andiamo nel verde lo usiamo anche per far osservare i bambini.

Sì, di Fuji ad esser sincero mi attirava un pochino l'operatività tempi/diaframmi. Ho però paura che sia un bagno di sangue economico e che anche la compattezza ne risenta parecchio. Mi manca un po' l'approccio che avevo con la vituperata Sony Nex 5r, anche se non aveva le ghiere esplicite, ne aveva due e con l'ottima previsualizzazione dell'esposizione andavo di posa M inclinando il display e tenendo la fotocamera a pozzetto.

Il 9-18 micro è una lente che sto effettivamente valutando. Vediamo un po' devo prima cominciare a vendere qualcosa non posso diventare collezionista di feticci ma solo di quello che uso.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Torna a “Consigli per gli acquisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite