Serpico
Contributing Member
Messaggi: 1048
Iscritto il: 15 aprile 2014, 8:07
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: http://www.giroviaggiare.it
Contatta: Sito web

Metabones Speedbooster : un riassuntino?

21 giugno 2017, 12:31

Chi me lo fa? A parte darmi più luce, perché vorrei doverne avere uno in corredo?

edit: ok ho visto un paio di video. quello che speravo di fare, ovvero usarlo sul 100.300 mi sembra sia infattibile.. peccato!

Avatar utente
McNex
Contributing Member
Messaggi: 875
Iscritto il: 24 febbraio 2017, 14:08
Sistema: Sony Alpha (E-Mount)
Località: Pescara

Re: Metabones Speedbooster : un riassuntino?

22 giugno 2017, 19:47

Serpico ha scritto:Chi me lo fa? A parte darmi più luce, perché vorrei doverne avere uno in corredo?

edit: ok ho visto un paio di video. quello che speravo di fare, ovvero usarlo sul 100.300 mi sembra sia infattibile.. peccato!


Ma cosa volevi ottenere? Lo Speedbooster è una trovata geniale, tecnicamente un duplicatore di focale alla rovescia e grazie a questo riesce a migliorare la qualità (al centro perché spesso i bordi peggiorano) e la luminosità. Purtroppo la sua resa dipende molto dall'obiettivo con cui lo si abbina.
Rino

Life is too short to be afraid
Sony A, Sony E, Sigma Foveon

Serpico
Contributing Member
Messaggi: 1048
Iscritto il: 15 aprile 2014, 8:07
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: http://www.giroviaggiare.it
Contatta: Sito web

Re: Metabones Speedbooster : un riassuntino?

22 giugno 2017, 20:14

Si ne ho poi capito il senso. Ma va comprato specifico per ogni montatura? Cioe per Pentax, per Canon e cosi via?

Io speravo servisse a illuminare i nostri obiettivi poco luminosi..

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Metabones Speedbooster : un riassuntino?

23 giugno 2017, 7:51

Io ho avuto il Lens Turbo mk1 Zhongyi FD->Nex.
L'ho usato soprattutto con i 50ini 1.4 e 1.7 che tornavano ad essere circa dei 50ini equivalenti anche su APS.
Usato con il Canon 50 1.4 FDn e con Yashinon 50 1.7 (M42 che portavo con un anello a FD in virtù del tiraggio corto del FD) mi trovavo bene, non ho notato particolari cali, solo un po' di barilotto.
Ho letto che la versione Mk.II è migliorata molto e che compete abbastanza con il più costoso Metabones.
Perciò il guadagno di luminosità ben venga, ma a me interessava di più ripristinare la focale.
Ho anche letto che purtroppo con i grandangoli, dove sarebbe più utile, il calo è maggiore.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Serpico
Contributing Member
Messaggi: 1048
Iscritto il: 15 aprile 2014, 8:07
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: http://www.giroviaggiare.it
Contatta: Sito web

Re: Metabones Speedbooster : un riassuntino?

23 giugno 2017, 8:55

ma non ho capito, hai bisogno di piu adattatori in base alla marca di lente?

Avatar utente
McNex
Contributing Member
Messaggi: 875
Iscritto il: 24 febbraio 2017, 14:08
Sistema: Sony Alpha (E-Mount)
Località: Pescara

Re: Metabones Speedbooster : un riassuntino?

23 giugno 2017, 10:21

Serpico ha scritto:ma non ho capito, hai bisogno di piu adattatori in base alla marca di lente?


Che io sappia, lo compri solo "Da" --> "A". Quindi sì alla tua domanda, ma con il beneficio d'inventario (non ho mai approfondito l'argomento dello Speedbooster perché non m'interessava).
Rino

Life is too short to be afraid
Sony A, Sony E, Sigma Foveon

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Metabones Speedbooster : un riassuntino?

23 giugno 2017, 11:46

Premessa, parlo di adattatori per vecchie ottiche manuali, cioè di adattatori senza contatti elettrici.

Questi riduttori di focale funzionano esattamente come gli altri anelli, cioè bisogna comperare il giusto abbinamento corpo lente.
Nel mio caso FD -> Nex e FD -> M42. Avere due adattatori costa il doppio, ovvio. Perciò sfruttando il tiraggio ridotto del sistema FD ho comperato un anello (Canon originale) che permette di adattare le ottiche M42 su FD. Perciò le lenti FD le montavo dirette sullo Zhongyi, mentre per le ottiche M42 anteponevo un anello M42 -> FD.

In buona sostanza il mio consiglio per i riduttori di focale manual focus è di comperare quello per FD e poi su questo adattarci gli altri sistemi.
Perché quello FD?
Perché l'FD è quello che ha il tiraggio più corto e che può accettare tutti gli altri sistemi reflex, mentre le ottiche FD non possono al contrario essere adattate su nessun altro sistema reflex.

Tutto secondo me, comunque garantisco che funziona se si ha l'esigenza di adattare più parchi ottici allo stesso sistema evitando inutili duplicazioni.

Arrivo anche a dire che secondo me la cosa più furba è comperarsi una vecchia Nex da battaglia, come la 6 e su questa montare fisso il Metabones FD -> Nex, se si vuole il massimo della qualità e non smontarlo mai (protegge anche il sensore dalla polvere). Le ottiche FD si possono montare direttamente, mentre le ottiche di altri sistemi hanno bisogno dell'anello di conversione, che però è solo un pezzo di metallo senza lente.
Il vantaggio del riduttore di focale è che è anche più compatto rispetto l'adattatore senza lente, perciò oltre a ripristinare l'angolo di campo originario si fruisce di un sistema più compatto.
Ad esempio il 50 1.4 FD (che diventa 1.0) è veramente poco ingombrante su Nex, che tra l'altro è anche estremamente ergonomica.
Perché ho venduto tutto? Perché l'otturatore era andato in panne e perché non sono un amante del manual focus.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Avatar utente
pozz82
Mod
Messaggi: 3487
Iscritto il: 16 aprile 2014, 22:54
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: https://flickr.com/pozz82
Località: Delta del Po
Contatta: Twitter

Re: Metabones Speedbooster : un riassuntino?

24 giugno 2017, 0:27

xilef ha scritto:Premessa, parlo di adattatori per vecchie ottiche manuali, cioè di adattatori senza contatti elettrici.

Questi riduttori di focale funzionano esattamente come gli altri anelli, cioè bisogna comperare il giusto abbinamento corpo lente.
Nel mio caso FD -> Nex e FD -> M42. Avere due adattatori costa il doppio, ovvio. Perciò sfruttando il tiraggio ridotto del sistema FD ho comperato un anello (Canon originale) che permette di adattare le ottiche M42 su FD. Perciò le lenti FD le montavo dirette sullo Zhongyi, mentre per le ottiche M42 anteponevo un anello M42 -> FD.

In buona sostanza il mio consiglio per i riduttori di focale manual focus è di comperare quello per FD e poi su questo adattarci gli altri sistemi.
Perché quello FD?
Perché l'FD è quello che ha il tiraggio più corto e che può accettare tutti gli altri sistemi reflex, mentre le ottiche FD non possono al contrario essere adattate su nessun altro sistema reflex.

Tutto secondo me, comunque garantisco che funziona se si ha l'esigenza di adattare più parchi ottici allo stesso sistema evitando inutili duplicazioni.

Arrivo anche a dire che secondo me la cosa più furba è comperarsi una vecchia Nex da battaglia, come la 6 e su questa montare fisso il Metabones FD -> Nex, se si vuole il massimo della qualità e non smontarlo mai (protegge anche il sensore dalla polvere). Le ottiche FD si possono montare direttamente, mentre le ottiche di altri sistemi hanno bisogno dell'anello di conversione, che però è solo un pezzo di metallo senza lente.
Il vantaggio del riduttore di focale è che è anche più compatto rispetto l'adattatore senza lente, perciò oltre a ripristinare l'angolo di campo originario si fruisce di un sistema più compatto.
Ad esempio il 50 1.4 FD (che diventa 1.0) è veramente poco ingombrante su Nex, che tra l'altro è anche estremamente ergonomica.
Perché ho venduto tutto? Perché l'otturatore era andato in panne e perché non sono un amante del manual focus.


Sei sicuro sia l'FD la baionetta reflex più corta? A memoria mi pareva fosse la Konica AR

http://www.italianfilmphotography.it/ti ... obiettivi/
Antonio

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Metabones Speedbooster : un riassuntino?

24 giugno 2017, 7:08

Ma per Konica esiste uno speedbooster? Non mi sembra.

L'FD è comunque diciamo tra i più corti quello che possiede molti anelli di conversione.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Torna a “Consigli per gli acquisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti