Tino84
Contributing Member
Messaggi: 1055
Iscritto il: 31 ottobre 2014, 12:45
Sistema: Sony Alpha (E-Mount)
Portfolio fotografico: http://dayviews.com/tino84/

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

2 gennaio 2018, 10:10

xilef ha scritto:Sinceramente, ti invidio. Hai dei bei giocattoli con cui ti diverti molto.

Comunque dimostri, dato che stai tenendo tutti e tre i sistemi, che ogni sistema ha il suo motivo di esistere e non ce ne è uno superiore sotto tutti gli aspetti.

Io all'opposto sto valutando la vendita dell'unico che ho, ma non so esattamente dove voglio andare a finire.


Eh lo so, infatti ogni tanto penso anche che ci spendi troppo tempo e soldi sopra, e come te, mi libererei di tutto per passare ad una lx100..poi però penso a quanto adoro gli 85mm, e ricomincio :-P il fatto di fare due lavori poi sicuramente aiuta con le spese, mentre se avessi pargolame come te ( se non ricordo male ) avrei più difficoltà a giustificare tutte le spese..
In ogni caso hai ragione, i sistemi sono davvero sovrapponibili in quanto a... sistemi! :-P
Avevo messo anche un post sul forum talkemount in cui appunto si può dire che tutte e 3 le case permettono grossomodo le stesse cose. Vuoi contenere le dimensioni con la A7, ci sono lenti anche piccole, vuoi avere alti ISO e PdC da full frame con il m4/3 ti prendi le ottiche super-luminose da 1.2-0.95, Fuji si inserisce come ottima via di mezzo, tra ottiche compatte e sensore.

@pozz
Infatti alla fine ho scelto che il corredo maggiore adattato sarà l’ M42, si trovano ottiche di tutti i tipi, a prezzi decisamente ragionevoli ( anche io ricordo che, appena presa anni fa la E-PL1, le ottiche costavano mooolto meno ). Altro fattore della scelta, aver trovato uno Jupiter-9 85 f2 ad un buon prezzo, lo seguivo da parecchio questo russo :-P

Piccola considerazione: in un'ottica di obiettivi adattati, anche avere più corpi di sistemi diversi si fa più semplice da gestire, e meno dispendioso che non avere ottiche native ( ovviamente bisogna essere consapevoli di voler utilizzare tutto in manuale, anche se per Sony esiste l’adattatore che trasforma quasi qualsiasi lente in AF :-P )

E per finire, buon anno a tutti :-) :-)

Tino84
Contributing Member
Messaggi: 1055
Iscritto il: 31 ottobre 2014, 12:45
Sistema: Sony Alpha (E-Mount)
Portfolio fotografico: http://dayviews.com/tino84/

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

1 febbraio 2018, 16:47

L’altro giorno è arrivato l’85mm f2 per la Sony, così ho colto l’occasione per fare un po’ di “test-borsa” con il corredo al completo..

Sony A7 con 35mm f2 cinese, Jupiter-9 85mm f2, Zeiss 50 1.7 e 28mm f2 Sony. La borsa è una think tank urban approach 5 e per capirci sulle grandezze, nella tasca ci entra un iPad mini ( quindi 8” in formato 4/3 )

334F3697-9C75-4A0B-9B33-C879E5D98655.Jpeg


CC1B73A0-DA50-4184-A6C4-797FA11ECD26.Jpeg


Alla veloce, ci sta tutto senza problemi.

Nella stessa borsa ci entrano gx8, 42,5 1.2, 15mm, 75mm e immagino anche un'altra ottica standard tipo un 25mm 1.8 - 1.4 ( con qualche magia da Tetris probabilmente anche il 25 1.2).
Va da se che optando per i pancake, lo spazio con il m4/3 diverrebbe esagerato

87DAB045-C59D-4963-9046-35F592D5A7F5.Jpeg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
pozz82
Mod
Messaggi: 3489
Iscritto il: 16 aprile 2014, 22:54
Sistema: MicroFourThirds
Portfolio fotografico: https://flickr.com/pozz82
Località: Delta del Po
Contatta: Twitter

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

17 febbraio 2018, 17:18

Se usi solo fissi il confronto tra i due sistemi è irrisorio in termini di ingombro, con gli zoom cambierebbe decisamente.
Antonio

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

20 febbraio 2018, 8:43

Però, dopo molti anni di uso delle CSC, a volte la questione degli ingombri comincia a farmi venire dei dubbi.
Un cellulare o una compatta con l'ottica retrattile si possono avere sempre con se, ma fotocamere + lenti come quelle di Tino84 hanno bisogno di una borsa per essere trasportate esattamente come una 100d con il 50 f1.4, non so, tanti dubbi e poche certezze.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Avatar utente
Ago
Contributing Member
Messaggi: 1048
Iscritto il: 17 aprile 2014, 17:01
Sistema: MicroFourThirds

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

20 febbraio 2018, 9:10

Però oltre alla questione ingombri c'è anche la questione divertimento secondo me, non so perché ma io trovo molto più appagante usare una macchina fotografica rispetto ad uno smartphone.
Agostino

Avatar utente
Excel
Member
Messaggi: 353
Iscritto il: 14 aprile 2015, 16:02
Sistema: CSC di vari sistemi
Portfolio fotografico: www.moroph.eu

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

20 febbraio 2018, 12:59

xilef ha scritto:Però, dopo molti anni di uso delle CSC, a volte la questione degli ingombri comincia a farmi venire dei dubbi.
Un cellulare o una compatta con l'ottica retrattile si possono avere sempre con se, ma fotocamere + lenti come quelle di Tino84 hanno bisogno di una borsa per essere trasportate esattamente come una 100d con il 50 f1.4, non so, tanti dubbi e poche certezze.


Invece come mi manca il piccolo monospalla con la GX7 e quelle 2-3 ottiche mirate, il corredo Sigma è un macigno da portare in spalla al punto che faccio persino esercizi per rinforzare i muscoli delle spalle e della schiena. Ed è meglio che non metta in mezzo la problematica degli ingombri, che pure desta parecchi grattacapi.

Tuttavia, almeno in città, ho scoperto che spesso mi basta e avanza una Ricoh GR.
Poi ci sono macchine come la Panasonic LX100 che veramente può cannibalizzare un buon corredo CSC, per il tipo di fotografia che prediligo, se non mi servisse una focale superiore ai 100mm e mi bastasse un bayer, sicuramente opterei per la Pana.
FOVEON: Sigma SD1 Merrill | Sigma 18-35 f1.8 ART + Sigma 24-105 f4 ART - Sigma dp1x
Ricoh GR II | GW-3 21mm f2.8
Esposimentro: Gossen Digisky
Treppiede: Gitzo GK1580TQD4

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

20 febbraio 2018, 13:39

Ago ha scritto:Però oltre alla questione ingombri c'è anche la questione divertimento secondo me, non so perché ma io trovo molto più appagante usare una macchina fotografica rispetto ad uno smartphone.

Anch'io, il mio dubbio era su quanto fossero a tutto campo i vantaggi della CSC sulla Reflex:

http://camerasize.com/compact/#448.354,629.460,ha,t
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

20 febbraio 2018, 13:45

Excel ha scritto:
xilef ha scritto:Però, dopo molti anni di uso delle CSC, a volte la questione degli ingombri comincia a farmi venire dei dubbi.
Un cellulare o una compatta con l'ottica retrattile si possono avere sempre con se, ma fotocamere + lenti come quelle di Tino84 hanno bisogno di una borsa per essere trasportate esattamente come una 100d con il 50 f1.4, non so, tanti dubbi e poche certezze.


Invece come mi manca il piccolo monospalla con la GX7 e quelle 2-3 ottiche mirate, il corredo Sigma è un macigno da portare in spalla al punto che faccio persino esercizi per rinforzare i muscoli delle spalle e della schiena. Ed è meglio che non metta in mezzo la problematica degli ingombri, che pure desta parecchi grattacapi.

Tuttavia, almeno in città, ho scoperto che spesso mi basta e avanza una Ricoh GR.
Poi ci sono macchine come la Panasonic LX100 che veramente può cannibalizzare un buon corredo CSC, per il tipo di fotografia che prediligo, se non mi servisse una focale superiore ai 100mm e mi bastasse un bayer, sicuramente opterei per la Pana.


Mi piacerebbe provare una reflex Sigma, ma la cosa non sembra essere semplice.
Comunque le CSC, in particolare le m4/3 hanno delle dimensioni interessanti fin tanto che le ottiche in gioco sono fissi o non sono troppo luminose, ma poi, come si vede bene con il Nocticron salendo di luminosità il vantaggio va a farsi friggere.
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Avatar utente
Excel
Member
Messaggi: 353
Iscritto il: 14 aprile 2015, 16:02
Sistema: CSC di vari sistemi
Portfolio fotografico: www.moroph.eu

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

20 febbraio 2018, 13:58

xilef ha scritto:
Ago ha scritto:Però oltre alla questione ingombri c'è anche la questione divertimento secondo me, non so perché ma io trovo molto più appagante usare una macchina fotografica rispetto ad uno smartphone.

Anch'io, il mio dubbio era su quanto fossero a tutto campo i vantaggi della CSC sulla Reflex:

http://camerasize.com/compact/#448.354,629.460,ha,t


le dimensioni sono simili, ma il 42.5 è un vetro di classe assoluta come pochi al mondo e la fisica impone compromessi di peso e dimensioni per un obiettivo tanto luminoso quanto di classe. Il Sigma ART 18-35 che utilizzo sulla SD1 è un vetro APSC, ma le dimensioni sono pari o maggiori di molte ottiche FF, impossibile fare di meglio a parità di qualità e luminosità.
Ovviamente il dottore non ci prescrive di usare ottiche f1 o f1.2 e nel m4/3 soluzioni f1.8-2-2.8 di altissima qualità hanno dimensioni molto contenute. Per non parlare degli ottimi zoom compatti e otticamente pregevoli.
FOVEON: Sigma SD1 Merrill | Sigma 18-35 f1.8 ART + Sigma 24-105 f4 ART - Sigma dp1x
Ricoh GR II | GW-3 21mm f2.8
Esposimentro: Gossen Digisky
Treppiede: Gitzo GK1580TQD4

Avatar utente
xilef
Contributing Member
Messaggi: 1468
Iscritto il: 29 aprile 2014, 15:57
Sistema: MicroFourThirds

Re: Fuji X-E2 - Sony A7 - Panasonic gx8 - considerazioni personali a confronto

20 febbraio 2018, 14:18

Ecco proprio oggi mi stavo guardando il 18-35, è un spettacolo. Il dubbio è quale corpo mettergli dietro!
Olympus E-M10 mkI, Panasonic GH1, Panasonic GX7, Lumix 7-14, Lumix 14-45, Leica 25mm, Sigma 60mm, Lumix 45-175

Se adopera spesso l'Anello per rendersi invisibile, sbiadisce: infine diventa permanentemente invisibile
e cammina nel crepuscolo sorvegliato dall'oscuro potere che governa gli Anelli. (J.R.R. Tolkien)

Torna a “Consigli per gli acquisti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite